LE 10 DOMANDE SCOMODE DI FABRIZIO TATARELLA A CUI VENDOLA NON HA MAI RISPOSTO

LE 10 DOMANDE SCOMODE DI FABRIZIO TATARELLA A CUI VENDOLA NON HA MAI RISPOSTO

venerdì 6 marzo 2015 19:47:36

Dieci domande scomode. Dieci domande a cui il presidente della Giunta regionale Nichi Vendola non ha mai voluto rispondere.


Fabrizio Tatarella, da direttore di Puglia d’oggi, aveva rivolto dieci domande a Nichi Vendola, su alcuni dei più importanti argomenti di competenza della Regione Puglia. Dall’emergenza rifiuti alla sanità, dai benefit per i manager dell’Aqp alla legge elettorale.


Si tratta di 10 quesiti posti con la massima obiettività, alla ricerca di risposte che, anche se scomode per chi dovrebbe fornirla, potrebbero rappresentare un punto fermo in questa ultima fase di legislatura regionale, e sicuramente farebbero un po’ di chiarezza a tutto vantaggio dei cittadini.


Perché la Regione Puglia ancora non riesce ad approvare una legge elettorale? Al momento siamo una Regione senza regole per le prossime elezioni. Con una legge cassata ed uno statuto riformato. C’è stato il taglio di 20 seggi per la prossima legislatura, e siamo ancora senza una legge che possa ridisegnare circoscrizioni, seggi, modalità di elezioni, quorum, maggioranze.


“A noi sembra un passo fondamentale di questa legislatura – sottolinea Fabrizio Tatarella – ma in Regione se si eccettua il discorso sulla parità di genere, peraltro naufragata clamorosamente in Aula qualche mese fa e da allora mai più riproposta ufficialmente, come pure era stato garantito da parte di tutte le forze politiche. Perché bisogna attendere gli ultimi frenetici mesi? Non possono mettersi davvero intorno ad un tavolo ora che tempo ce n’è?”


Il testo delle dieci domande è stato pubblicato su sito on line www.pugliadoggi.it


E´ evidentemente una moda, ma al tempo stesso una necessità. Sempre più spesso le domande rivolte dai giornalisti ai politici sono accomodanti, dolci, quasi timorose delle risposte, o meglio, delle non risposte. Ci siamo fatti coinvolgere anche noi. Cercando dieci domande scomode. A cui Nichi Vendola, presidente della Giunta regionale pugliese, potrebbe non rispondere. Il che rappresenta un motivo in più per fargliele. Presidente Vendola, noi di Puglia d´oggi vorremmo porle alcune domande:


1. Come faceva a non conoscere gli stipendi dei top manager dell´AQP?


2. Come giustifica gli stipendi e i benefit dei suoi stessi manager?


3. Lei sa che diversi progetti che ricadono nella fattispecie dei "bollenti spiriti" non hanno mai rendicontato correttamente i fondi ricevuti dalla regione?


4. Lei sa che la già presidente dell´ordine dei giornalisti di Puglia, Paola Laforgia, moglie del suo capo di gabinetto (d.p.), è indagata per falso e abuso d´ufficio a proposito di un praticantato d´ufficio retroattivo concesso ad una dipendente a contratto di un ente strumentale regionale, il che significa che la regione piglia potrebbe essere tranquillamente accusata di aver praticato per diciotto mesi almeno il lavoro nero?


5. Presidente parliamo di Sanità. E’ sicuro che la strada intrapresa dalla sua Giunta sia la migliore? Non ritiene che andrebbero salvaguardate le presenze ed i presidi territoriali anche, se non soprattutto, in presenza dei tagli indispensabili?


6. Ancora in materia di Sanità. Com’è possibile che il presidente della Giunta non fosse al corrente di quel che accadeva nella stanza del suo assessore?


7. Non ritiene che dovrebbe occuparsi un po’ di più delle cose pugliesi ed un po’ meno del governo nazionale, visto che la sua scelta dopo le elezioni di febbraio è stata chiara e netta?


8. Non ritiene che il ruolo del consiglio regionale sia stato completamente svuotato, o quasi? La Giunta dovrebbe essere organo amministrativo, lasciando al consiglio la funzione legislativa, e non solo la funzione di certificatore delle sue proposte.


9. Situazione rifiuti. Non crede sia giunta l’ora di una seria programmazione in materia? Dobbiamo aspettare l’emergenza per chiamarla in causa in quanto commissario straordinario?


10. Perché ancora non riuscite ad approvare una legge elettorale regionale?


 



Lascia un commento









quanto fa 3 + 6?

» Archivio

Concerto di beneficenza per ricordare Pinuccio Tatarella