LA DESTRA DI CAPITANATA RIUSCIRA´ A MANDARE UN SUO RAPPRESENTANTE ALLA REGIONE?

LA DESTRA DI CAPITANATA RIUSCIRA´ A MANDARE UN SUO RAPPRESENTANTE ALLA REGIONE?

mercoledì 27 maggio 2015 18:13:7
Con la confluenza di AN nel Pdl, la destra di Capitanata ha cominciato a perdere colpi, tanto che assai lontani sembrano i tempi in cui Agostinacchio, Tatarella e Giuliani guidavano da sindaci le tre più importanti città della provincia.        

Oggi molti ex AN hanno seguito il Prof. Francesco Schittulli e sono presenti nelle sue liste : Antonio Giannatempo, ex sindaco di Cerignola e Peppino Moscarella, ex sindaco di Ortanova nella lista Oltre con Fitto; Rino Lamarucciola, ex sindaco di Pietra Montecorvino, Nino Santarella ex sindaco di Candela e Fabrizio Tatarella, una new entry e di tutti il più giovane, nel Movimento Schittulli. Una bella squadra , ma forse troppo numerosa e divisa per raggiungere il risultato. Forse.       Perché va subito aggiunto che la lista Oltre, confezionata solo negli ultimi giorni, è troppo debole per aspirare ad avere almeno un seggio. Inoltre, lo stesso Giannatempo è notoriamente ineleggibile, perché dimessosi da sindaco oltre i termini di legge.                                                                                               Molto più concreta la possibilità che il seggio scatti per la lista Schittulli, che è indubbiamente più forte e variegata. Su chi concentrare il voto di destra, perché sia effettivamente utile? Basterebbe vedere i bacini elettorali dei tre candidati. Lamarucciola parte da Pietra (2737 abitanti), Santarella da Candela (2707 abitanti) e Tatarella da Cerignola (58.063 abitanti). Inoltre, a Cerignola si vota anche per le comunali e la percentuale degli elettori sarà più alta che altrove.  Per finire, a favore dell´avv.Fabrizio Tatarella, giovane e senza precedenti incarichi, giova la ventata di novità e di ricambio generazionale, che sembra animare tutta l´opinione pubblica. Insomma, se la destra di Capitanata vuole tornare in Regione, per difendere meglio gli interessi del nostro  territorio, non può che ripartire da Tatarella, una storia e una coerenza di destra.


Le ultime news

» Archivio

Concerto di beneficenza per ricordare Pinuccio Tatarella